giovedì 24 febbraio 2011

Extra Volume Lipgloss, Kiko

Pro: davvero bello, lucidissimo ma discreto! Idrata davvero molto, tra l'altro.
Contro: la durata. Decisamente bassa.
Prezzo: 6,90 euro per
Dove: monomarca Kiko oppure online qui.

All'età di dodici anni andavo in giro conciata come un clown, adesso me ne rendo conto: facevo esperimenti, alcuni decisamente azzardati, e portavo rossetti e gloss che adesso non metterei manco sotto tortura. E non avevo capito una regola basilare del make up: "caricare" o gli occhi, o la bocca. Labbra "aggressive", trucco nude sugli occhi. Viceversa, occhi smokey, labbra nude. Adesso l'ho capito.
E infatti quando la sera carico un bel po' sugli occhi con ombretto, eyeliner, punti luce e quant'altro, uso spesso questo gloss quasi invisibile, ma non per questo meno apprezzabile.

Kiko ha pubblicizzato questo gloss come volumizzante ed idratante. Sul volume non mi pronuncio: non ho notato cambiamenti o miglioramenti di sorta; ma l'idratazione c'è, eccome. E' uno dei gloss più idratanti e confortevoli che io abbia mai provato; Kiko dimostra ancora una volta di tenerci alle nostre labbra ^^

Il colore che possiedo è il n.10, Rosa Chiaro, che è lattiginoso, con microglitter praticamente invisibili, ma che donano luminosità al viso quando si indossa il gloss. Probabilmente dovrebbero essere quelli a fare l'effetto "volume".

L'unica pecca che trovo in questo gloss è la durata. Un paio d'ore e va riapplicato. Ma visto che è ottimo, confortevole ed idratante, riapplicarlo spesso non ci dispiace, vero? ^^

7 commenti:

  1. Sembra abbastanza simile al più chiaro della linea XXXL nude di essense. Anche quello non dura molto, ma ha un profumo!!

    RispondiElimina
  2. Brava Feddy, ho pensato la stessa cosa.. Io ho il "nudes" di Essence e il colore è simile a questo di Kiko. Lo preferirei un po' più rosato a dire il vero =)

    RispondiElimina
  3. Di Essence non ho mai provato nessun gloss (a parte quelli in tubetto, ma li ho comprati quasi solo per il profumo); sono buoni?

    RispondiElimina

Back to top