martedì 11 gennaio 2011

Tinted Lip Conditioner, MAC

Pro: morbidissimo, super idratante, colori belli e delicatissimi.
Contro: non tutti hanno un MAC store di fianco all'università Xd
Prezzo: 16 euro
Dove: Monomarca MAC.

Non c'è da stupirsi se sono make up-dipendente: la mia facoltà si trova davanti ad una Coin (dove è possibile reperire Essence), di fianco a Sephora, a pochi passi da Kiko e dietro a un monomarca MAC.
Onestamente, nelle ore tra una lezione e un'altra, voi riuscireste a resistere...?

A parte capelli gonfi e una fame incredibile, non ho particolari problemi con l'inverno: non ho mai dovuto usare un burrocacao in vita mia -anche perché l'odore dei suddetti non mi piace proprio- e non ho mai avuto le labbra secche o screpolate.
E invece... questo inverno 2010/2011 mi ha regalato per la prima volta in vita mia labbra davvero rovinate. E sono corsa ai ripari.
Avevo letto molto riguardo questo Tinted Lip Conditioner, soprattutto pareri entusiastici, e devo ammettere, dopo due mesetti di test, che non potrei essere più d'accordo.
Semplicemente favoloso: a partire dal profumo, dolcissimo, passando per il colore rosa, tenue e delicato, finendo con la morbidezza che regala alle labbra.
16 euro per un balsamo labbra possono sembrare tanti, ma il barattolino è decisamente grande ed è il classico prodotto che dura anni e che, a mio avviso, non può mancare nella borsa di una ragazza. E poi avete visto il packaging? Minimale, discreto, chic: MAC.

Disponibile in Fuchsia Fix, Petting Pink (quello che ho scelto io), Plum Perfect, Soothing Beige. Stagionalmente escono anche dei colori in limited edition, solitamente sui toni nude e beige (tipo il Calm Mode o il Feelin' Good)


Io poi adoro i barattolini di lip balm: vederli sul mobile da toilette, mi richiama alla mente le vecchie illustrazioni vittoriane.
Un must, quindi, e medito già l'acquisto del Fuchsia Fix.

1 commento:

Back to top