martedì 11 gennaio 2011

Sustainable Box, Urban Decay

Pro: colori stupendi, brillanti, durevoli.
Contro: reperibilità e prezzo.
Prezzo: 32 euro
Dove: qui, su Asos.com

Una settimana fa ho realizzato una cosa: non mi ero fatta nessun regalo di natale.
Possedevo già una palette UD, quella di Alice in Wonderland, ma l'ho usata una sola volta, e non perché gli ombretti UD non mi piacciano o non siano validi, anzi: sono grandiosi, ma non voglio rovinarla -ok, sono patetica, sad but true! :D

Io adoro la primavera. Vestiti leggeri, stampe a fiori, colori pastello, e trucco luminoso.
Quest'anno l'inverno lo odio in modo particolare, poi. E c'è forse modo migliore di "sconfiggerlo" che con un trucco primaverile? E questo è il motivo per cui ho comprato questa palette: i colori luminosi, chiari, allegri, estivi. E chissene se fuori ci sono 4,5 gradi: io l'ombretto azzurro lo metto lo stesso.

Gli ombretti UD sono una cosa a parte, davvero. Non danno soddisfazione, quasi, perché sono semplicemente perfetti: durano tutta la giornata, sono luminosi e non si muovono di un millimetro dalla palpebra. A me piace ritoccarlo durante il giorno, ma con questi... XD insomma, io mi sto sforzando di trovare dei difetti a questi ombretti, ma davvero non ce ne sono. 

YDK, Flipside, Grifter, Uzi, Twice Baked

Questi sono i colori nella parte superiore della palette, luminosissimi e con effetti diversi. Uzi, ad esempio, ottimo per creare punti luce, è pieno di brillantini. La particolarità è che questi brillantini sono di dimensioni diversissime -come sempre negli ombretti UD: scordatevi quei brillantini invisibili e molesti! 

I miei preferiti sono Half Baked, Midnight Cowboy -tra l'altro: sono incantata da questo nome, voi no?; Oil Slick, che è perfetto per lo smokey anche se tende a macchiare un po' se non si ha la mano allenata.
Kiddie Pool è bellissimo, ma col mio colorito pallido non rende molto; ci vuole un po' di colore.

Il costo di questa meraviglia è di 32 euro, più le spese di spedizione. Non è molto, contando non solo la qualità degli ombretti ma anche il fatto che la confezione contiene un pennello (molto buono, davvero! L'ho usato con Half Baked e ho ottenuto una sfumatura perfetta) e una minitaglia di primer per gli occhi.
Ecco, io non credo di potermi ancora esprimermi del tutto su questo famosissimo primer. L'avevo già provato nella confezione di Alice e non mi era piaciuto: troppo unto, il trucco sembrava quasi scivolare.
Ho invece provato oggi quello della Sustainable Box, usandovi sopra un ombretto Kiko (bellissimo e particolare, ma davvero poco durevole) e in effetti ho notato che resisteva di più.
Parlerò meglio di questo eye primer in futuro, perché ho intenzione di fare altri "esperimenti" con altri ombretti. 
Midnight Cowboy Rides Again,  Flash, Oil Slick, Kiddie Pool, Half Baked

1 commento:

Back to top